Premio Scarpa

Nel mese di novembre si terranno in varie città italiane una serie di
eventi nel quadro della campagna culturale intorno al Premio Carlo Scarpa
<http://algedi.alexanderlanger.net:8080/lists/lt.php?id=fUsEVx4BAERSBAAP>,
consegnato quest'anno dalla Fondazione Benetton ai villaggi di Osmače e
Brežani (Bosnia-Erzegovina). Gli eventi, organizzati in collaborazione con
la Fondazione Alexander Langer Stiftung
<http://algedi.alexanderlanger.net:8080/lists/lt.php?id=fUsFVB4BAERSBAAP> e
il gruppo *Adopt Srebrenica*  avranno luogo anche a * Venezia e Bolzano*.
Alle presentazioni pubbliche si alterneranno incontri nelle scuole
secondarie ai quali parteciperanno i ragazzi e le ragazze del gruppo Adopt
Srebrenica. Nell'arco degli incontri si parlerà della situazione in
Bosnia-Erzegovina, di cura del paesaggio, di agricoltura sostenibile, e di
molto altro. Gli incontri saranno arricchiti da proiezioni di documentari e
mostre.
*Venezia, 14 novembre*
*ore 15.00-22.30, Sala San Tomà,* ore 15-18: tavola rotonda pubblica per un
confronto di esperienze di “ritorno alla terra”, con Muhamed Avdić e
Velibor Rankić e altri rappresentanti del gruppo Adopt Srebrenica, Luigi
Barbieri, Tiziano Fantinel, Domenico Luciani, Aurelio Manzi, Sandro
Mazzariol, Francesco Penzo, Andrea Rizza Goldstein, Michele Savorgnano; ore
18: conferenza sul Premio Carlo Scarpa 2014, con un intervento di Andrea
Rossini sulla situazione attuale in Bosnia-Erzegovina. Serata conviviale
con proiezione (dalle ore 21) del documentario della Fondazione su Osmače e
Brežani e di Riprendere la terra .

*Bolzano, 18 novembre*
Incontro in mattinata con le classi dell’Istituto Tecnico Agrario di Ora,
per parlare del progetto di coltivazione del grano saraceno di Osmače e
Brežani e del lavoro del gruppo Adopt Srebrenica.
ore 17.00-20.30 presso il Museion, pomeriggio di confronto sulla figura di
Carlo Scarpa e sull’esperienza di cura dei luoghi nei villaggi di Osmače e
Brežani, in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer Stiftung, il
gruppo Adopt Srebrenica, il Museion di Bolzano. In programma: conferenza
pubblica di Domenico Luciani su Carlo Scarpa e il Premio a lui intitolato,
con proiezioni; Muhamed Avdić e Velibor Rankić, destinatari del sigillo del
riconoscimento del Premio Carlo Scarpa, raccontano, con Andrea Rizza
Goldstein, la storia di quei luoghi e il loro lavoro.